I nostri docenti

Saverio Raimondo

saverio raimondo

  • + Corsi: stand-up comedy (workshop)
  • + Materie: gestione del palco, costruzione della battuta e del monologo

Saverio Raimondo nasce a Roma il 20 gennaio del 1984, proprio il giorno del suo compleanno: una buffa coincidenza che lo consacra al comico. Ha cominciato a 18 anni quando, dopo aver superato un provino, ha collaborato con Serena Dandini a progetti live e tv.

Nel 2007 approda nell’allora NessunoTv, poi divenuta nel 2009 RedTv, meglio nota come “la tv di D’Alema”: un piccolo canale satellitare dove può sperimentare e fare palestra.
Lì conduce per 2 anni il suo talk satirico RaimondoVisione e il giornaliero AbbassoRadio2 – Il contro-Fiorello.
E’ durante questa collaborazione che si rende protagonista di un episodio rimbalzato poi sulle testate nazionali: il 27 marzo 2009 Saverio Raimondo fa un’incursione satirica al primo -ed unico- congresso del Pdl, a Roma; dal quale viene allontanato.

Successivamente, viene cacciato anche da RedTv per una serie di gag non esattamente dalemiane -episodio che però gli valse una fortunata apparizione a Tetris di Luca Telese, su La7. Da qui comincia a fare capolino in tv fino all’ennesimo debutto, stavolta con Sabina Guzzanti, nel programma Un, Due, Tre, Stella! in prima serata su La7.

E’ solito esibirsi dal vivo come stand up comedian.
E’ direttore artistico e comico resident del Cocktail Comedy Club.
Fa parte del progetto Satiriasi.
Scrive regolarmente su Il Misfatto, l’inserto satirico de Il Fatto Quotidiano.
Da anni è impegnato a vivere una vita tratta da questa biografia.