fbpx

Lo Standing – l’arte di stare (e di parlare) davanti alle persone

L’Arte di stare (e di parlare)  davanti alle persone
Workshop a cura di Alessio Tagliento

Lo Standing, ovvero l’arte di stare (e di parlare) davanti alle persone.

Un Workshop dedicato a chi sta sul palco e indispensabile per chi si relaziona agli altri.

Una Clinic ci fa comunicare come comici, spalle o persone. Due giorni di teoria e pratica per imparare a porsi davanti alle persone, che siano pubblico o, semplicemente, il prossimo.

Sul palco come nella vita, siamo animali sociali.

Per essere  certi  che  il  nostro  messaggio,  sia  quello  comico  per  i  cabarettisti,  sia quello quotidiano per le persone giù dal palco, dobbiamo curare ciò che si racchiude, impropriamente, nel termine “standing”.

Per Standing intendiamo “stare diritti” davanti alle persone. Farsi scrutare, insomma.

Il  significato  della  parola  standing  racchiude  molte  cose:  prima  impressione, modo di porsi e vestirsi, approccio, linguaggio del corpo, sguardo diretto, ecc. ecc.

Che cos’è allora lo standing?

Ma cosa rientra nello standing?

A cosa dobbiamo stare attenti?

Nel  valutare  un  comico  ci  sarà  sempre  un  parametro  inconscio  che  include  lo standing.  Nella  vita  di  tutti  i  giorni  anche  di  più,  specie  in  quei  lavori  in  cui  la relazione con il prossimo è particolarmente importante.

La prima impressione, il  dress code, il  linguaggio non verbale, il modo di porsi e tutto  ciò  che  serve  per  essere  pronti  ad  ogni  imprevisto  sono  tutti  elementi  che concorrono a formare l’opinione dell’interlocutore.

Uno dei principali errori che i comici commettono  è proprio quello di sottovalutare tutti questi elementi.

Per  cancellare  una  prima  impressione  negativa,  secondo  alcuni  sociologi,  sono necessarie,  in  media,  dieci  successive  impressioni  positive.  Nel  caso  di  uno spettacolo, il comico dovrà accattivarsi il pubblico procedendo in salita mentre, giù dal palco, per esempio ad un colloquio di lavoro, il candidato non avrà nemmeno una seconda  possibilità  per  correggere  il  tiro,  quindi  la  chiave  di  tutto  è  non  arrivare impreparati.

8 ore di teoria e lavoro collettivo

8 ore di pratica, sul palco, simulando incontri, presentazioni, monologhi e spalla.

Milano – date da definirsi
Ore 10 – 18

Costo 200 euro

segreteria@accademiadelcomico.it

Hai domande o vuoi iscriverti al Workshop di Alessio Tagliento?

Privacy Policy

Il workshop partirà con un Minimo 10 iscritti – Max 15 persone.

  • Corsi: Master Cabaret
  • Sede: Milano
  • Materie: Standing, Il Lavoro dell'Autore Comico
Alessio Tagliento

Weekend intensivo – date da definirsi
orario: 10-18

Hai domande o vuoi iscriverti al Workshop di Alessio Tagliento?

Privacy Policy

Milano

Presso Accademia del Comico
Via Domenico Cucchiari, 25
20155 – Milano

Accademia del Comico

La Prima Scuola di Comicità

©2019 Tutti i diritti riservati.

Le nostre sedi

Milano:
Via Domenico Cucchiari, 25
20155 - Milano

Torino:
c/o Arteficio
Via Bligny 18/L
10122 - Torino

Roma:
c/o Piccolo Teatro dell'Arte
Via Teano, 249
00177 - Roma

Contattaci Direttamente

(+39) 392 286 0688

 

segreteria@accademiadelcomico.it

Pin It on Pinterest

Shares
Share This